E-bike ad alte prestazioni Qulbix

Qulbix (il marchio ufficiale delle e-bike ad alte prestazioni, prodotto da Ulbi, Slovenia) presenta biciclette elettriche ad alte prestazioni completamente attrezzate e componenti fai-da-te per corridori di downhill, E-Mountain Biker e amanti del brivido.

Pedelec contro e-bike ad alte prestazioni

Le pedelec (“biciclette a pedalata assistita” o EPAC) sono biciclette a pedalata assistita. Ottieni quel piccolo calcio in più con il pedelec solo quando i pedali sono in movimento. Mentre le bici da fuoristrada sono per lo più azionate da un acceleratore a manopola.

Le pedelec hanno anche limitazioni del motore elettrico e limiti di velocità massima che non deve superare i 25 km/h. Le e-bike ad alte prestazioni possono arrivare fino a 90 km/h e possono contenere un enorme pacco batteria da 2160 Wh e un motore elettrico da 10 kW.

qulbix high performace ebike

Qulbix high performance ebike

Le pedelec hanno una spinta ritardata che si attiva dopo alcuni giri di pedali e smettono di erogare potenza dopo che hai smesso di premere i pedali per un po’. Questo tipo di gestione della velocità non sarebbe sicuro con motori più potenti, soprattutto in curva. Ecco perché la maggior parte delle e-bike ad alte prestazioni funzionano con l’acceleratore a rotazione, dandoti il ​​pieno controllo della loro enorme potenza. Proprio come con le moto, devi avere sempre il controllo!

Legale in strada?

Tutte le e-bike ad alte prestazioni sono veicoli da corsa che migliorano davvero quando vengono portati fuoristrada. Versanti collinari, pascoli, sentieri forestali, circuiti chiusi, bike park sono solo alcuni esempi, dove è possibile andare in bicicletta. Non puoi giocarci su strada, è una sfida trovare nuovi posti dove guidarla tutto il tempo.

Come scegliere una e-bike performante?

I piloti scelgono la loro bici in base alle sue capacità prestazionali, come velocità finale, autonomia e potenza. Questi sono gli aspetti ovvi e più commercializzati di una e-bike ad alte prestazioni. Ma anche la geometria e la qualità generale della bici sono molto importanti: la qualità costruttiva è fondamentale su un veicolo di questa potenza!

Una pessima geometria del telaio, bracci oscillanti deboli, strani punti di articolazione sono solo alcuni esempi di ciò che dà un cattivo design.

Le e-bike ad alte prestazioni, in particolare quelle con motori sul mozzo posteriore ad alte prestazioni, portano molto peso sui loro bracci oscillanti. La progettazione è fondamentale. È necessario prestare attenzione ai materiali del telaio e del guscio della batteria, alla chimica della batteria, alla qualità dei freni, alle dimensioni del cerchio, al tempo di ricarica e così via.

E-bike Qulbix

Tutte le e-bike Qulbix funzionano con celle agli ioni di litio di alta qualità che, se conservate correttamente, sono sicure e durano a lungo.

Le biciclette offrono due tipi di freni, un set anteriore e posteriore di freni a disco di qualità e un freno elettrico aggiuntivo, noto anche come freno motore o regen che crea resistenza all’interno del motore elettrico, caricando la batteria della bici mentre scendi da una collina, risparmiando potenza e risparmio dei freni meccanici allo stesso tempo.

Un componente molto importante di qualsiasi e-bike è la sua scatola della batteria che deve deve essere a tenuta stagna, resistente e durevole per resistere a possibili incidenti e salvaguardare la batteria all’interno. E ovviamente deve essere il più leggero possibile.

ebike Qulbix

ebike Qulbix

Le e-bike Qulbix hanno un telaio a conchiglia, che funge anche da scatola della batteria, questo design è la giusta via di mezzo per offrire il massimo spazio interno con un ingombro esterno minimo.

I telai sono realizzati in acciaio CrMo personalizzato sottile ed extra forte e alluminio ad alta resistenza che li rende resistenti agli urti e relativamente leggeri (la calotta del telaio Q76R pesa 3,2 kg) allo stesso tempo.

E ci sono anche tante piccole soluzioni che semplificano la vita del pilota. Ad esempio, la staffa dell’ammortizzatore posteriore Qulbix ha tre posizioni dei fori, che possono essere utilizzate per impostare l’ammortizzatore posteriore in base al peso, all’altezza e allo stile di guida del motociclista. Un altro esempio è la dimensione del cerchio: le bici Qulbix hanno uno pneumatico da bicicletta da 26” nella parte anteriore per mantenere lo sterzo leggero e agile, e uno pneumatico da moto da 19” nella parte posteriore per assicurare una buona trazione e stabilità. Entrambe sono di dimensioni standard, il che significa che puoi scegliere tra un’ampia varietà di tipi di pneumatici.

Qulbix Q140R Boost

La Qulbix Q140R è una delle bici più vendute di Qulbix, in quanto può contenere un’enorme batteria (72V 30Ah, 2160 Wh) per le massime prestazioni:

  • Massimo Velocità: 70 km/h
  • Massimo Coppia: 190 Nm
  • Massimo Autonomia: 140 km (corsa moderata: 15 Wh/km)
  • min. Autonomia: 48 km (fuoristrada ad alte prestazioni: 45 Wh/km)
  • Peso, pronto per l’uso: 54 kg

Qulbix Q76R Adrenaline

Per alcuni piloti le ebike ad alte prestazioni non sono solo una questione di velocità e toque, preferiscono pedalare e Q140R sembrava ancora un po’ largo per loro. Preferirebbero anche una bici più leggera. Quindi Qulbix ha creato la Q76R e, come suggerisce il nome del modello, è grande quasi la metà della Q140R. Potrebbe ancora contenere un pacco batteria da 72V 20Ah, 100A, ma è più leggero (47 kg rispetto al modello Q140R a 54 kg) e più manovrabile.

  • Massimo Velocità: 70 km/h
  • Massimo Coppia: 150 Nm
  • Massimo Autonomia: 95 km (corsa moderata: 15 Wh/km)
  • min. Autonomia: 30 km (guida fuoristrada ad alte prestazioni: 45 Wh/km)
  • Capacità della batteria: 1440 Wh
  • Peso, pronto per l’uso: 47 kg

Poiché le tendenze delle bici elettriche ad alte prestazioni stanno cambiando spostando il motore elettrico nella sezione centrale della bici, qulbix ha sviluppato una nuova versione della Q76R, la Q76MD. Hanno deciso di offrirlo solo come kit telaio, poiché non vogliono entrare nella sfera delle pedelec. Ma per i piloti che desiderano avere una pedelec ad alta velocità possono utilizzare un kit telaio 76MD come spina dorsale della loro bici

KIT fai da te

Qulbix ha iniziato come produttore di telai per e-bike fai-da-te, quindi nel corso degli anni ha aggiunto sempre più componenti al suo negozio web. I costruttori di biciclette possono ora scegliere le parti di cui hanno bisogno per i loro progetti di costruzione, dal kit elettrico completo, al kit telaio, al motore, alle sospensioni, fino alle fascette per cavi e al sigillante per bulloni.

Ma molti clienti non hanno le conoscenze, il tempo o la pazienza per costruire una propria e-bike ad alte prestazioni. Scelgono solo alcune delle configurazioni di base della bici: il modello del telaio, le dimensioni della batteria, le opzioni del sedile e dell’appoggio, il tipo di pneumatico e la combinazione di colori e Quilbix costruisce la bici secondo i loro desideri

LGD Informatica
We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

LGD Informatica
Logo