MJX Bugs 3 Pro – Recensione

6
139154690

MJX è sicuramente uno dei marchi di droni più interessanti del momento. Il loro duro lavoro per ottenere prodotti sempre più all’avanguardia e dal costo contenuto  viene notato dalle masse! Dopo l’enorme successo ottenuto con il Bugs 2W, MJX ha annunciato diversi nuovi modelli che arriveranno sul mercato a breve.

Dopo aver testato l’MJX Bugs 3 Mini il nostro iteresse si è spostato lentamente sul vero successore del mitico Bugs 3.

Si chiama MJX Bugs 3 Pro e una cosa è certa: tutto sembra preannunciare un vero successo di vendite.

Ma con tutte le offerte e i cali di prezzo relativi al Bugs 3 vale la pena investire nella versione Pro? In altre parole, i cambiamenti valgono i soldi extra? Sicuramente si!!

MJX BUGS 3 PRO – SPECIFICHE

  • Tempo di volo: 22 minuti
  • Distanza di volo: 600-800m
  • Fotocamera: supporto per action cam
  • Sensori: barometro, accelerometro, giroscopio a 6 assi, GPS / GLONASS, sensore di carica della batteria
  • Caratteristiche speciali: mantenimento dell’altitudine, 3 tipi di ritorno a casa, modalità headles
  • Batteria: 2,800 mAh 2S LiPo
  • Tempo di ricarica: circa 240 minuti
  • Trasmettitore: trasmettitore fisico dedicato

Punti di forza dell’MJX Bugs 3 Pro

Grande design – Anche se assomiglia alla versione originale, il design di Bugs 3 Pro è molto interessante con un bel contrasto bianco e nero. La qualità costruttiva è rimasta sullo stesso livello, quindi molto alto considerando anche la fascia di prezzo sulla quale si piazza.

Batteria ad alta capacità – Bugs 3 Pro viene fornito con una batteria LiPo da 2,800 mAh. Ancora meglio – stiamo parlando di una  LiPo 2S che può fornire 7,4 V di pura potenza per i suoi veloci motori brushless.

Fotocamera – Questo drone dispone di un alloggiamento in grado di trasportare actioncam MJX specifiche ma anche modelli più generici come GoPro o Xiaomi

GPS – Grazie alla localizzazione GPS (più di 7 satelliti), il drone avrà una notevole stabilità durante l’hovering  e sarà in grado di tornare automaticamente alla posizione di decollo iniziale nel caso qualcosa vada storto.

Autonomia di volo – Grazie alla batteria LiPo 2S 2800mAh sopra menzionata, MJX Bugs 3 Pro ha una durata del volo di massimo 22 minuti.

Range – Per quanto riguarda la distanza dal radiocomando, non c’è dubbio che questo drone sia al vertice nella sua fascia di prezzo. Con circa 600 a 800 metri in spazio , solo pochi altri droni con un tag simile possono vantare le stesse prestazioni.

Il GPS offre prestazioni di volo e sicurezza ottimali

Se prendiamo MJX Bugs 3 come riferimento di base, non c’è dubbio che Bugs 3 Pro mette in mostra degli aggiornamenti davvero interessanti. Per i principianti, la versione standard non è un drone facilissimo da gestire. Non ha GPS, alcuna forma di funzioni autonome o stabilizzazione e se consideriamo la potenza dei motori , il Bugs 3  potrebbe risultare un pò troppo selvaggio.

MJX Bugs 3 Pro non solo mantiene la quota ma anche la posizione grazie al  GPS. Ciò garantisce prestazioni di volo e sicurezza ottimali, consentendo di avere la massima tranquillità durante l’esperienza di volo. La stabilità si preannuncia ottimale anche in caso di presneza di vento.

Inoltre, Bugs 3 Pro offre anche voli autonomi sotto forma di RTH (ritorno a casa). Più precisamente, ci sono 3 tipi di RTH incorporati :

  • Smart-RTH-MJX-Bugs-3-Pro[1]
    Smart RTH MJX Bugs 3 Pro
    Smart return to home
    La funzione Smart RTH di  MJX Bugs 3 Pro consente un ritorno a casa del drone a patto di avere la ricezione di almeno 7 satelliti. Il drone può essere comandato per evitare eventuali ostacoli lungo il percorso. Se cambi idea, puoi sempre premere nuovamente il pulsante RTH e il drone uscirà dalla modalità RTH.
  • Failsafe-RTH-MJX-Bugs-3-Pro[1]
    Failsafe RTH MJX Bugs 3 Pro
    Failsafe Return To Home
    Failsafe RTH significa che se il drone perde la connessione del trasmettitore per più di 6 secondi, si attiverà automaticamente il suo protocollo failsafe, assicurandone il ritorno in sicurezza.
    Naturalmente, per farlo è necessario disporre di un numero sufficiente di connessioni satellitari (7). Una volta che il collegamento tra il trasmettitore e il ricevitore del drone è tornato attivo e funzionante, puoi premere il pulsante RTH per avere il pieno controllo del tuo drone.
  • Low-voltage-RTH-MJX-Bugs-3-Pro
    Low-voltage-RTH-MJX-Bugs-3-Pro

    Low voltage Return To Home

    Low voltage RTH , se la batteria del drone scende a livelli critici, si attiva la funzione di ritorno a casa. Questo garantirà che il  drone ritorni in sicurezza alla sua posizione di decollo. Ci sarà anche una serie di brevi segnali acustici che informano che il drone sta esaurendo la batteria.

  •  View Point: entrando nella modalità viewpoint è possibile segnare dei punti sulla mappa gps tramite l’applicazione e dopo aver dato conferma il drone si sposterà sui punti in sequenza. E’ possibile impostare la velocità di spostamento.

     

  • Track: è possibile disegnare un percorso direttamente sulla mappa come se si stesse usando una penna, il drone seguirà la traccia.
  • Follow me: il drone segue il telecomando. Una volta attivata questa funzione il drone seguirà docilmente il telecomando. Il Gps dello smartphone collegato al radiocomando fornisce i dati di spostamento al drone. Non è possibile far seguire qualcuno o qualcosa senza che abbia il radiocomando con se.
  • Orbit: attivando questa funzione il drone orbita attorno ad un punto , è possibile stabilire distanza e velocità.

E’ anche possibile controllare il livello della batteria del drone direttamente dal display del radiocomando tramite l’icona RxBat. Un altro modo per riconoscere la bassa tensione della batteria è il lampeggiare dei LED rossi sul drone che avviseranno di atterrare manualmente prima dell’attivazione del basso RTH.

Potenti motori brushless e sistema di frenatura intelligente

MT2204 1500kv MJX Bugs 3 Pro motori
MT2204 1500kv MJX Bugs 3 Pro motori

Verso la fine del 2016, MJX ha annunciato che la serie di droni Bugs sarà composta da potenti “bestie” dotate di potenti motori brushless e prezzi estremamente aggressivi. E non ci ha affatto deluso.

Prendete l’originale Bugs 3 come esempio perfetto – anche se era inteso principalmente come un drone per fotografia aerea entry-level, era sorprendentemente veloce per un modello così voluminoso.

MJX Bugs 3 Pro porta le cose ad un livello completamente nuovo però. Con i nuovi e migliorati motori brushless, questo uccellino è destinato ad avere una spinta adeguato.

Più precisamente, stiamo parlando di motori MT2204 1500Kv di grande efficienza e design leggero per il loro form factor. Con un massimo di 230g di sollevamento , Bugs 3 Pro sarà in grado di portare una action cam senza alcuno sforzo.

Per quanto riguarda la tecnologia di supporto, MJX ha implementato il loro esclusivo sistema di frenatura del motore montato su ciascuno dei 4 ESC indipendenti. Questo sistema garantisce la sicurezza del volo e la protezione del motore.

Oltre a tutto questo, B3P ha anche la quota automatica. Lo stick del throttle è a molla, il che significa che rimarrà nella posizione di mezzo. Se si vuole diminuire  l’altitudine del drone basta abbassare lo stick del gas. Stesso discorso per fargli guadagnare quota; lasciando il comando invece il drone rimarrà alla quota in cui si trova. Ciò è utile per la registrazione di video aerei in quanto consente di concentrarsi completamente sull’attività in corso invece di dover controllare manualmente il drone.

Batteria impressionante per un drone di medio livello

Siamo abituati a vedere le batterie 2S a questo prezzo, ma di solito hanno una capacità C bassa o minima. Quando si tratta di Bugs 3 Pro, sono sicuro che molti di voi saranno sorpresi dalla sua batteria LiPo da 2.800Mah 2S. Ha una presa proprietaria che è qualcosa che molti di voi non apprezzeranno, ma quello che ci si aspettava sapendo che i loro altri modelli sfoggiava batterie simili.

MJX Bugs Pro - Batteria proprietaria
MJX Bugs Pro – Batteria proprietaria

Ma per quanto tempo questa batteria può mantenere in aria B3 Pro? Presumibilmente, ci si può aspettare circa 22 minuti di volo anche con una action cam montata sotto di esso.

Trasmettitore riprogettato – cicalino intelligente a bassa tensione che garantisce l’affidabilità del volo.

Il controller ha ricevuto una leggera modifica. Hanno incluso due antenne pieghevoli separate questa volta che si aggiungono al design generale. La disposizione dei pulsanti è rimasta approssimativamente la stessa con i pulsanti a spalla spostati sul lato anteriore del trasmettitore.

Il più grande cambiamento è sicuramente il display che è stato completamente ridisegnato. Invece di un design squadrato, sono andati avanti con una barra degli strumenti con tutte le funzionalità e la telemetria disponibili. E, ultimo ma non meno importante, il buzzer a bassa tensione intelligente, garantendo l’affidabilità del volo proprio come con il popolare Bugs 2W.

MJX Bugs 3 Pro - Nuovo trasmettitore
MJX Bugs 3 Pro – Nuovo trasmettitore
  • Decollo / atterraggio automatico
    Mentre il drone è fermo e posizionato a terra, è possibile utilizzare questo tasto per decollare automaticamente dalla posizione corrente. Se il drone è già in aria, premendo questo pulsante atterrerà delicatamente sul terreno sottostante.
    Il pulsante automatico di decollo / atterraggio si trova sul lato superiore sinistro del controller, proprio accanto al pulsante di sblocco rosso.
  • Sblocco
    Il pulsante di sblocco ha un solo scopo , quello di armarei motori. Dopo la calibrazione iniziale della bussola, dovrai prima premere questo pulsante per avviare i motori. Successivamente, puoi utilizzare il pulsante di decollo / atterraggio automatico o eseguire un decollo manuale.
  • RTH
    Il pulsante RTH si trova nella parte superiore destra del trasmettitore, sopra la levetta analogica destra. Premendo questo pulsante si impartisce un comando RTH al proprio drone che quindi inizierà a tornare verso la posizione di decollo.Premendo di nuovo questo pulsante puoi disattivare la modalità RTH e riprendere il controllo del tuo drone.

 

  • GPS
    Sotto la levetta analogica sinistra, troverai un interruttore per attivare o disattivare la connettività GPS. Una volta spento, il tuo drone si affiderà esclusivamente alle letture del barometro e non avrà una stabilità precisa. Tuttavia, sarà leggermente più veloce e consumerà meno energia della batteria. D’altra parte, quando il GPS è acceso, puoi aspettarti stabilità, precisione e RTH. Tuttavia, utilizzerà più batteria e renderà più lento il volo del drone.
  • Headless
    Sotto lo stick analogico destro, troverai un interruttore per attivare o disattivare la modalità headless. Se è acceso, il  drone risponderà ai tuoi comandi come visto dal tuo punto di vista senza prendere in considerazione l’orientamento del drone. Questa caratteristica è comune e migliora notevolmente le possibilità dei principianti di non distruggere un drone durante i primi minuti di volo.
  • Acceso spento
    Nel mezzo del trasmettitore, troverai il pulsante di accensione / spegnimento. Bene, tecnicamente non è un pulsante ma un classico interruttore on / off che stiamo vedendo praticamente su ogni trasmettitore.

Icone del trasmettitore 101

Sotto l’immagine puoi trovare brevi spiegazioni su cosa significa ogni icona, ordinata da sinistra a destra.

MJX Bugs 3 pro - Icone del radiocomando
MJX Bugs 3 pro – Icone del radiocomando

RSSI – qualità del segnale del trasmettitore / ricevitore
GPS: il numero di connessioni satellitari GPS ottenute
Distanza – La distanza tra trasmettitore e drone espressa in metri.
Altitudine – L’altitudine tra il decollo e la posizione corrente del drone.
RxBat – Livello corrente della batteria del drone
TxBat – Livello corrente della batteria del trasmettitore
Headless – Modalità headless on / off
RTH – Modalità RHT on / off
Calibrazione – notifica indipendentemente dal fatto che la calibrazione della bussola sia in corso o meno


Soluzioni di fotografia aerea: meccanismo di montaggio specializzato per telecamere d’azione

MJX Bugs 3 Pro, proprio come l’originale B3, B3 Pro offre un supporto dedicato per le action cam. Oltre alla serie GoPro HERO, questa montatura funziona per altri marchi di action cam inclusi i modelli Xiaomi Xiaoyi. Se si desidera un’esperienza più nativa, è sempre possibile utilizzare le fotocamere MJX C5000 o C6000 dotate di supporto completo per l’app MJX Bugs Go.

MJX Bugs 3 pro - Action cam
MJX Bugs 3 pro – Action cam

Montaggio semplificato dell’elica

MJX Bugs 3 Pro ha praticamente lo stesso meccanismo di montaggio dell’elica proprio come Bugs 2W. È dotato di eliche a pale da 7,4 pollici e spesse che possono fornire quel tocco in più di velocità e manovrabilità. Proprio come su Bugs 2W, ci sono dei segni sui puntelli che indicano se è in senso orario o antiorario (A o B con l’icona di sblocco nella direzione corrispondente). Impossibile sbagliare a montare le eliche!

MJX Bugs 3 pro - Eliche
MJX Bugs 3 pro – Eliche

MJX Bugs 3 Pro: come stanno le cose

Con un prezzo davvero aggressivo e un hardware eccellente all’interno, non c’è dubbio che Bugs 3 Pro sarà un grande successo. È incredibilmente stabile e grazie alla staffa per action action è possibile registrare fantastici video aerei. Certo, c’è l’ovvia mancanza di un gimbal, ma questo non è un grosso problema considerando il prezzo … e la stabilità del drone stesso.

Se prendiamo in considerazione tutto, dobbiamo concordare su una cosa: Bugs 3 Pro è un netto miglioramento rispetto alla versione standard. Grazie al GPS, agli ESC indipendenti e al mantenimento dell’altitudine, non c’è nulla che impedisca a Bugs 3 Pro di diventare il miglior drone di fotografia aerea entry level … Anche se, prenderebbe la corona dal suo predecessore.

Il bugs 3 Pro è disponibile in prevendita su Tomtop

Vai all’offerta

 

NOTA BENE
Seguici sul nostro canale Telegram per avere sempre aggiornamenti sulle offerte link

Come utilizzare un codice sconto su Gearbest

NB: Vuoi provare per qualche giorno il piacere di utilizzare i droni DJI?

Sei curioso di scoprire se questo hobby fa per te? A tutti i nostri lettori diamo la possibilità di noleggiare per 3 giorni a soli 24 Euro un DJI Mavic Air tramite il servizio offerto da Paladin Rent. Clicca sul seguente link e utilizza il nostro coupon per ottenere lo sconto. N.B. Il coupon è valido su tutto il catalogo Paladin. LINK: https://rent.paladintrue.com/it/ COUPON: LGDINFORMATICA
 

6 Commenti

  1. appena acquistato. Con una leggera brezza va per conto suo e si lascia trasportare…probabilmente sbaglio qualcosa io. Non avevo capito che le funzionalità gps (e l’app) sono utilizzabili solo se si ha la loro fotocamera..possibile non posso abilitarle con la mia gopro? Non ne capisco il motivo

    • Salve, alcune funzioni GPS sono utilizzabili anche senza fotocamera. Questa serve solo per collegare in wifi a 5ghz drone e smartphone per poter usare funzionia avanzate come follow me, viewpoint ecc. La stabilizzazione GPS è attiva anche senza fotocamera, basta attivare il volo in GPS tramite l’interruttore nella parte sinistra del radiocomando, spostando il cursore verso sinistra. Altrimenti si vola in manuale come il bugs 3

  2. Scusate ma nn capisco una cosa: se lo prendo senza la sua telecamera e metto la mia gopro hero 3+ vedo sul cellulare cosa vede il drone? cosa non si riesce a fare se non si ha la camera del produttore?
    Grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here