Mjx Bugs 3 vs Mjx Bugs 3 pro – Vale la pena passare alla versione PRO?

MJX tende a creare modelli simili all’interno delle linee di produzione, non per confondere i loro clienti ma per differenziare diverse serie di droni l’uno dall’altro. Lo stesso si può dire di 3 dei loro droni appena rilasciati che derivano direttamente dall’originale Bugs 3. Inutile dire che ci riferiamo ai suoi successori che vanno sotto il nome di Bugs 3 Mini, Bugs 3 Pro e Bugs 3H.

Oggi ci concentreremo sul tanto atteso MJX Bugs 3 Pro. Più precisamente lo confronteremo con la versione originale per vedere se valga la pena o meno aggiornarlo. Oltre al design e alle specifiche chiave, analizzeremo anche le sue funzionalità e faremo un semplice riepilogo per rispondere alla nostra domanda: se si debba o meno acquistare MJX Bugs 3 Pro se si possiede già l’originale Bugs 3.

Tabella di comparazione: MJX Bugs 3 vs MJX Bugs 3 Pro

 

Design e qualità costruttiva

Come ben visibile dalle immagini sopra, questi 2 quadricotteri non sembrano appartenere alla stessa serie di droni. Partendo con il loro colore principale, l’originale è tutto nero mentre la versione Pro sfoggia un look bianco elegante.

Anche le decalcomanie e gli ultimi ritocchi sono stati modificati, ad esempio, la versione Pro non mostra quegli occhi simili a insetti nella parte anteriore. Invece, opta per una finitura più elegante con una striscia rossa in alto insieme a quelle dorate sulle sue braccia, simile a quelle di DJI Phantom 3 Pro, notificando così alle persone che non è da scambiare per un drone giocattolo.

Entrambi i modelli sono dotati anche di protezioni robuste che proteggono non solo le eliche ma anche l’intera struttura. Anche le gambe di atterraggio sono una parte importante dell’equazione, offrendo stabilità ottimale di decollo / atterraggio e spazio per le varie action cam che si possono montare su questi 2 modelli.

Le batterie sono contenute saldamente nei loro alloggiamenti, assicurando che non cadano durante i voli. Ultimo ma non meno importante, entrambi questi droni sono fatti di plastica ABS ad alta densità che è resistente agli urti, il che significa che non si romperà facilmente come la plastica normale

Vincitore: pareggio

Anche se la versione Pro sfoggia uno splendido design bianco con rifiniture più sofisticate, il design originale ha una certa dose di fascino old-school. Questo è praticamente il motivo per cui questa prova finisce in pareggio.

 

Tempo di volo e batteria:

Per quelli di voi che non lo sanno, gli originali MJX Bugs 3 hanno una batteria da 7,4 V a 25C da 1800 mAh. Può tenere il drone in aria per circa 15 minuti, il che non è male male per gli standard che erano attivi al momento del suo rilascio.

D’altra parte, MJX Bugs 3 Pro sfoggia una batteria 2S 25C più potente da ben 2.800 mAh. Qeesta differenza rispetto all’originale porta questo drone a circa 20/22 minuti di volo. Quindi da 5 a 7 minuti in più rispetto all’originale.

Entrambi questi droni sono dotati di batterie proprietarie che rimangono ben posizionate una volta nel loro alloggiamento. L’inserimento e la rimozione delle batterie è abbastanza facile.

Bugs 3 vs Bugs 3 Pro - Autonomia

Bugs 3 vs Bugs 3 Pro – Autonomia

Vincitore: Bugs 3 Pro

Chiaramente, il vincitore è il Pro grazie alla sua batteria migliorata che può tenerlo in aria per 20 minuti. Volando senza telecamera si possono ottenere risultati ancora migliori con un tempo massimo di 22 minuti. L’originale potrebbe raggiungere solo 15 minuti trasportando una action camera e quasi 18 senza. Quindi circa 5 minuti di differenza sono sufficienti per MJX Bugs 3 Pro a vicnere questa sfida.

 Flight range

Siamo realisti: MJX ha sconvolto il mercato dei droni offrendo un ottimo rapporto qualità-prezzo per quanto riguarda le specifiche. Soprattutto per quel che riguarda sia la durata del volo che la distanza operativa. Al momento, ci concentreremo su quest’ultimo dato che ha ricevuto una spinta significativa rispetto al Bugs 3 originale.

Il Bugs 3 ha “solo” 300 metri di distanza utile, il che non è poi tanto per un drone che aspira alla fotografia aerea. Tuttavia, MJX Bugs 3 Pro da molto di più. Più precisamente, Bugs 3 Pro può raggiungere sorprendenti distanze da 600 a 800 metri senza neanche una goccia di sudore, mostrando grandi progressi.

Vincitore: MJX Bugs 3 Pro

Per un buon drone di fotografia aerea, la portata operativa non è così importante e sono sicuro che molti saranno d’accordo con me su questo. Tuttavia, quando si parla dei numeri reali, MJX Bugs 3 Pro mostra un incredibile miglioramento e quindi è il chiaro vincitore.

 

Radiocomando

MJX Bugs 3 Pro viene fornito con il trasmettitore MJX completamente nuovo e riprogettato che vedremo molto nei prossimi due mesi. Lo stesso trasmettitore verrà fornito con quasi tutti i loro nuovi modelli, forse con alcune regolazioni che cambiano da un modello all’altro.

La forma è ora arrotondata sui bordi dando una finitura molto più elegante e molto simile a trasmettitori precedenti della serie di droni DJI Phantom. Un’altra grande differenza è il posizionamento dei pulsanti e un display a forma di barra delle applicazioni situato nella parte anteriore inferiore del trasmettitore.

D’altra parte, l’originale MJX Bugs 3 sfoggia il buon vecchio trasmettitore MJX 2.4Ghz con una sola antenna. Il display è rettangolare e i pulsanti sulle “spalle” sono posizionati sul lato superiore e non nella parte anteriore, il che li rende leggermente più accessibili senza guardarli direttamente.

Nel complesso, il nuovo design del trasmettitore è un pò più semplice ma il vecchio non ha ancora perso il suo fascino. In effetti il design è una questione di preferenza personale e non può essere giudicato oggettivamente …

Vincitore: MJX Bugs 3 Pro

Anche se il nuovo trasmettitore ha un aspetto brillante e dispone di un display elegante, quello vecchio presenta un design più ergonomico e una migliore posizione dei pulsanti sulle spalle, facilmente accessibili con gli indici. Tuttavia, questo non è ancora sufficiente per un pareggio considerando il fatto che il nuovo trasmettitore è molto più durevole e realizzato con plastica di qualità superiore rispetto a quello vecchio. Inoltre, la parte posteriore è ondulata e si adatta bene alle mani. Nel complesso, la differenza potrebbe essere lieve siamo in favore dell’ MJX Bugs 3 Pro.

Soluzioni per la fotografia aerea

Se siete alla ricerca di un drone per la fotografia aerea entry level , entrambi questi modelli sembreranno ottimi affari.

Entrambi questi modelli sono in grado di trasportare le tradizionali action cam come le GoPro e Xiaomi e le nuovissime MJX C400, C5000 e C6000.

Vincitore: MJX Bugs 3 Pro

Per quanto riguarda la capacità di fotografia aerea, Pro non solo è più stabile, ma può trasportare batterie più pesanti rispetto a Bugs 3 originale. Tuttavia, ciò non è tanto importante quanto il fatto che la versione Pro supporta l’ Altitude Hold mode, che consente di fare fotografia aerea in modo più stabile (e dall’aspetto professionale). In altre parole, Altitude Hold ti consente di prestare più attenzione a catturare lo scatto perfetto piuttosto che a fare in modo che il tuo drone si muova e ciò produrrà riprese straordinarie.

Funzionalità: MJX Bugs 3 vs MJX Bugs 3 Pro

Come tutti sappiamo, l’originale MJX Bugs 3 non era esattamente il miglior drone per quanto riguardava le modalità di volo. La versione Pro risolve questa mancanza in modo brillante aggiungendo non 1 o 2 ma 4 caratteristiche significative che cambieranno drasticamente l’esperienza di volo complessiva. Quindi le nuove funzionalità sono da sole il motivo per cui dovresti comprare MJX Bugs 3 Pro adesso, anche se possiedi già l’originale!

GPS

Iniziando con il primo, un modulo GPS è stato aggiunto a MJX Bugs 3 Pro per dargli maggiore stabilità e fornire i dati necessari per ulteriori funzionalità di sicurezza e modalità di volo.

Altitude Hold

Altitude Hold aggiunge una notevole quantità di funzionalità a Bugs 3 Pro. Grazie a questa funzione, questo drone può offrire una soluzione di fotografia aerea molto superiore all’originale.

 

RTH

Con un totale di 3 tipi di ritorno a casa (1 manuale e 2 automatici), la versione Pro si distingue come uno dei droni entry-level più affidabili sul mercato. La sicurezza prima di tutto per  MJX, come sempre.

Follow me

Questa funzionalità è molto comoda per autoriprendersi mentre si è in movimento. Il drone segue il radiocomando senza bisogno di toccare i comandi

 

 

Vincitore: MJX Bugs 3 Pro

Non ci sono dubbi per quanto riguarda le caratteristiche – la versione Pro, grazie al GPS e alle funzioni di supporto, spazza via i nostri cari Bugs 3. Tuttavia, l’originale non è mai stato un drone ricco di funzionalità quindi non è nemmeno così sorprendente vedere enormi aggiornamenti incorporati nella versione Pro.

MJX Bugs 3 Pro è un degno aggiornamento dell’originale Bugs 3 e quale scegliere?

Il nostro confronto tra MJX Bugs 3 e MJX Bugs 3 Pro si conclude qui. Praticamente tutto è stato cambiato con la versione Pro, in particolare le funzionalità che hanno subito un forte incremento. Con circa 22 minuti di volo e fino a 800 metri di raggio operativo, MJX Bugs 3 Pro è un vero vincitore per quanto riguarda le specifiche.

Tuttavia, il cambiamento più grande è l’aggiunta di un modulo GPS che apre la porta a funzioni extra come la tenuta in quota e il ritorno a casa. Questi ultimi fanno di Bugs 3 Pro un drone molto più sicuro rispetto al suo predecessore e questo da solo, almeno secondo la nostra modesta opinione, ne fa valere l’aggiornamento anche se attualmente si possiede l’originale.

Quindi, ne vale la pena? Diamine sì, è !!! Ma quale sceglierei?

Sono sicuro che la maggior parte di voi leggendo questo già conosce la risposta – MJX Bugs 3 Pro! Adoro l’affidabilità con i miei droni e l’originale Bugs 3 non offre questo. Fortunatamente, la versione Pro ha 3 tipi di ritorno a casa per la massima affidabilità e sicurezza durante il volo. Inoltre, il mantenimento dell’altitudine è la cosa migliore per chiunque voglia fare buone riprese aeree quindi lo apprezzo molto. Il prezzo è un po ‘più alto dell’originale, ma ancora una volta vale sicuramente la pena!

 

We will be happy to hear your thoughts

      Leave a reply

      Enable registration in settings - general